Edition 2011

La seconda edizione della manifestazione si è tenuta durante l’” ECOdolomites Weekend” dal 16 al 18 settembre 2011. Più di 30 partecipanti si sono uniti con entusiasmo all’iniziativa addentrandosi nel magico mondo delle Dolomiti utilizzando esclusivamente vetture eco-sostenibili.

Partecipanti 2011:

Non solo gli e-bikes hanno deciso di percorrere le strade mozzafiato dei 4 Passi, ma anche l’E-Mini, il Fisker, il Twike, il Tesla Roadster, il Tazzari, il Think, l’E-Bus Ducato Metropolis, la macchina ad idrogeno Hyunday Tucson ed i veicoli idrici della Toyota e della Lexus.

Sfida:

La sfida consisteva nel superare i 4 Passi Dolomitici consumando il meno energia possibile. Grazie alla Formula FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) è stato possibile misurare il consumo energetico di ben 19 veicoli lungo lo spettacolare percorso della Sellaronda.

Percorso della sfida:

Le vetture elettriche sono partite tutte insieme da Corvara in Alta Badia effettuando il Giro dei 4 Passi in senso orario: dal Campolongo, al Pordoi e Sella fino a Selva Gardena (pausa pranzo) ed infine il Passo Gardena raggiungendo nuovamente la località di partenza.

Ecco i vincitori delle 5 categorie di veicoli:

CATEGORIA VINCITORE
“City Car” THINK CAR della società energetica EUM (Val Passiria)
“Grandi produttori” TESLA ROADSTER dell’impresa Häring Solar
“Macchine da lavoro” FIAT PANDA di SEA (San Vigilio)
“Pulmini/Trasporti di persone” MERCEDES SPRINTER di ENERBLU
“Divertimento” TWIKE

 

Risultati:

I risultati sono stati a dir poco sorprendenti: il consumo totale dell’energia salvata nelle batterie dei veicoli dopo aver completato il percorso era tra il 18% ed il 65% (dai 3,65 ai 24,80 kWh). Il motivo per questo esito è che la batteria si ricarica automaticamente durante la discesa. Questo in più dimostra che i veicoli elettrici possono essere utilizzati anche per i sinuosi percorsi di alta montagna.

Come grande novità va indubbiamente nominato il Mitsubishi I-Miev.

Inoltre da segnalare addirittura un record: per la prima volta nella storia una macchina ad idrogeno è riuscita a superare tutti i 4 Passi Dolomitici!